Progettare

Una buona progettazione è essenziale per la riuscita di un giardino, con essa miriamo a creare luoghi ecologici basati sulla biodiversità e sull’interazione tra le varie essenze vegetali, posizionate in contesti adatti alle loro esigenze.

La scelta delle piante non è casuale, ma relazionata al luogo ed allo spazio per esse necessario.

Lavoriamo il più possibile con piante: rustiche; autoctone; con basse esigenze idriche; di rilevanza ecologica; produttive (da orto e da frutto) e non allergeniche, queste ultime soprattutto per quanto riguarda i contesti cittadini.

Consideriamo la casa ed il giardino non come due elementi a sé stanti, bensì entità che possono interagire tra loro virtuosamente:

Oltre che a migliorare l’estetica dell’abitazione, il nostro verde può essere fonte di efficientamento energetico. Ad esempio alberi, serre, rampicanti e pergolati sono tutti elementi che possono fare la differenza sul riscaldamento, sull’isolamento termico e sulla luminosità degli ambienti casalinghi.

In fase di progettazione è per noi importante anche tener conto dell’accessibilità e della funzionalità delle zone esterne. Realizziamo quindi il progetto in modo che le aree del giardino siano posizionate in modo da risultare più o meno accessibili rispetto alla tipologia ed alla frequenza del loro utilizzo. Questo aspetto, spesso trascurato in molte progettazioni, non solo di aree verdi, influenza quotidianamente la nostra vita e, se gestito con attenzione, può regalarci parecchio tempo libero.

Fare bene il primo passo è già essere a metà del cammino…

I commenti sono chiusi.